Alta gioielleria

FIORI D’ARANCIO

31 gennaio 1952. Il Granduca Nicola Romanov degli Zar di Russia sposa a Cannes la Contessa Sveva della Gherardesca discendente di una delle più storiche famiglie nobili italiane. Sul capo della sposa un’elegante tiara a motivo floreale. Ispirandosi a questo gioiello, Damiani dà vita alla collezione Fiori d’Arancio in collaborazione con Nicoletta Romanov, nipote degli sposi.

Tiara

Un prezioso motivo floreale che avvolge il capo, un perfetto equilibrio tra design, materiali ed eccellenza artigianale. Innumerevoli ore di ricerca, più di sei mesi di lavoro, quasi 500 grammi di oro e più di 4500 diamanti per trasformare questo sofisticato ornamento in un capolavoro di alta gioielleria in cui lo stile Damiani incontra la meravigliosa tradizione degli zar.

Scopri la tiara